Giulio Turcato – vendite, valori e valutazioni quadri

Siamo interessati all’acquisto e alla vendita di importanti opere del pittore Giulio Turcato. Forniamo stime e valutazioni e informiamo su quotazioni, prezzi e valori dei suoi quadri.

giulio turcato pittore vendita quadri valutazioni opere valore prezzi quotazioni

La Galleria d’arte Ponti seleziona e tratta quadri dell’artista. Su richiesta forniamo stime e valutazioni gratuite, comunichiamo prezzi, quotazioni e valori attuali di mercato.

Se siete interessati ad ACQUISTARE o VENDERE opere dell’artista, contattateci subito.

 

Se desiderate vendere o ricevere una valutazione delle opere:

Inviateci una foto frontale del quadro, una del retro e una della firma. Indicateci inoltre le dimensioni dell’opera. Informateci sulla provenienza d’acquisto dell’opera e su ogni genere di documentazione disponibile (ricevute d’acquisto, certificati di autenticità, pubblicazioni). Un nostro operatore vi risponderà in giornata. Garantiamo massima riservatezza ed estrema professionalità.

 

Se desiderate acquistare opere del pittore:

Contattateci e segnalateci la vostra richiesta. Vi informeremo sulle opere disponibili. Offriamo anche la possibilità di iscrivervi alla nostra NEWSLETTER, tramite la quale sarete informati all’inizio di ogni mese sulle ultime acquisizioni della galleria d’arte.

 

Potete sfruttare il nostro modulo di contatto

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Numero di telefono

Oggetto

Il tuo messaggio

In alternativa potete scriverci tramite WhatsApp al seguente numero: (+39) 3205747749

ELENCO DEGLI ARTISTI TRATTATI DALLA GALLERIA D’ARTE

Giulio Turcato VENDITA QUADRI, QUOTAZIONI, PREZZI, VALORE, VALUTAZIONI OPERE

turcato artista quadri vendo compro acquisto valore prezzi quotazioni

giulio turcato valutazioni quadri stima prezzi vendo

Biografia:

Giulio Turcato è stato un pittore e artista astratto italiano. Nasce a Mantova nel 1912. Dopo aver terminato gli studi artistici presso il capoluogo veneto, frequenta la scuola di nudo artistico. Espone per la prima volta alla Biennale di Venezia nel 1942, a soli trent’anni.

Dal 1943 si trasferisce a Roma. Frequenta l’ambiente artistico dell’epoca, in cui ha modo di conoscere Emilio Vedova e Toti Scialoja.

Nel 1946 ha una breve parentesi Parigina, in cui conosce Kandinsky e Picasso.

Il 1947 è la svolta della sua carriera: è firmatario del manifesto “GRUPPO FORMA 1” insieme, tra gli altri, ad Accardi, Dorazio, Sanfilippo, Perilli, Attardi e Guerrini.

Aderisce poi nel 1952 al cosiddetto Gruppo degli Otto, con i più grandi interpreti dell’astrattismo informale italiano, tra cui Afro, Birolli, Santomaso, Morni, Vedova e Morlotti.

La sua espressione pittorica lo differenzia dagli altri “informali”: l’uso della sabbia, la ricorrenza al monocromo e l’uso della gommapiuma lo portano alla creazione delle sue opere più celebri, le Superfici Lunari.

Espone innumerevoli volte alla Biennale di  Venezia, fino al 1995, arrivando a 15 partecipazioni totali.

GIULIO TURCATO VENDITA QUADRI, QUOTAZIONI E PREZZI OPERE

ELENCO DEGLI ARTISTI DI MAGGIORE INTERESSE DELLA GALLERIA:

CARLA ACCARDI

FRANCO ANGELI

GIACOMO BALLA

ALIGHIERO BOETTI

AGOSTINO BONALUMI

ANTONIO BUENO

ENRICO CASTELLANI

GIORGIO DE CHIRICO

FORTUNATO DEPERO

PIERO DORAZIO

TANO FESTA

GIOSETTA FIORONI

LUCIO FONTANA

PINOT GALLIZIO

RENATO MAMBOR

ACHILLE PERILLI

MICHELANGELO PISTOLETTO

ARNALDO POMODORO

MARIO SCHIFANO

GIULIO TURCATO

VENDITA QUADRI TURCATO, QUOTAZIONI E PREZZI OPERE